Lotta alle mosche, zanzare, blatte e insetti domestici.
  • Lotta alle mosche, zanzare, blatte e insetti domestici.

CIPERTRIN T ml. 500

11,90 €
Tasse incluse

INSETTICIDA ABBATTENTE E RESIDUALE PER CONTROLLARE MOSCHE, ZANZARE, SCARAFAGGI, ACARI E ALTRI INSETTI

DISPONIBILE IN CONFEZIONI DA 500 ML

Quantità
In stock

100% pagamenti sicuri

Presidio medico chirurgico. 

CIPERTRIN T viene impiegato alle dosi da 1 a 3% (da 1 a 3 lt ogni 100 litri d’acqua): 
• per lievi infestazioni e come trattamento di mantenimento, diluire in ragione di 1 lt di CIPERTRIN T per ogni 100 lt d’acqua; 
• per medie infestazioni diluire in ragione di 2 lt di CIPERTRIN T per ogni 100 lt d’acqua; 
• per forti infestazioni diluire in ragione di 3 lt di CIPERTRIN T per ogni 100 lt d’acqua. 
In ogni caso usare sempre la concentrazione maggiore per l’impiego contro gli insetti striscianti. CIPERTRIN T, una volta diluito in acqua, va irrorato sui muri, i pavimenti e le altre superfici degli ambienti da disinfestare, insistendo particolarmente nel trattamento di angoli, crepe, fessure, in terstizi, tubazioni e di tutti quei punti che possono essere sorgenti di infestazioni o percorsi abituali degli insetti. L’insetticida resta attivo per diverse settimane e la durata dell’azione dipende dalle condizioni di impiego: dosaggio, esposizione alla luce, tipo di superficie trattata, ecc. 
L’applicazione può essere effettuata con ogni tipo di nebulizzatore, in ragione di 1 lt di soluzione per ogni 10 m2
di superficie.

NOTE: E' un insetticida. Leggere attentamente le avvertenze. Quanto riportato sulla presente scheda è con forme all'etichetta approvata dal Ministero della Salute. Informazioni riservate ai tecnici dei settori biocidi e protezione delle piante ed alle Autorità Sanitarie.

CURIOSITA'


Uno degli insetti più diffusi al mondo : LA ZANZARA

La zanzara è uno degli insetti più diffusi e tra queeli più irritanti per l’uomo. Ne esistono molte specie in base alla posizione geografica.


L’evoluzione del clima tra cui il riscaldamento del pianeta, l’alternarsi di periodi secchi a situazioni di forte umidità con piogge intense, gli inverni più corti e meno rigidi, stanno portando ad un forte sviluppo delle zanzare.

Per controllare questo insetto in forte sviluppo ci sono dei comportamenti preventivi da adottare tra cui:

  •           Eliminare acque stagnanti.
  •           Praticare una corretta manutenzione e cura del verde in quanto sono aree in cui l’insetto trova le condizioni ideali per proliferare.
  •           Evitare l’abbandono di rifiuti che possono generare ristagno (barattoli, teli di plastica, etc.).

 

Una delle specie in forte sviluppo è quella chiamata “zanzara tigre”.

È comparsa in Italia circa una quindicina di anni fa, favorita dal cambiamento delle condizioni climatiche e si dice che sia stata “importata” attraverso scambi commerciali.

Si differenzia dalle zanzare comuni per la presenza di una linea bianca sul dorso e delle striature bianche sulle zampe.

Per maggiori informazioni consulta il tecnico on-line oppure accedi alla casa produttrice.

L'uso dei prodotti potrebbe essere regolamentato diversamente a seconda della legislazione dei diversi Stati Sovrani.

 

F2506275

Scheda tecnica

Formulazione:
Liquido
Dosaggio:
1-3 lt/ettolitro